Si   vota   e   una   novità   caratterizza questa seconda edizione  del settimo anno di vita di Igea: la pubblicità dei Partiti  e  dei    candidati.  L’esercizio del voto secondo l’articolo 48 della nostra  Costituzione    è  un  “dovere civico”  che va accompagnato e sti- molato   dalla   conoscenza   dei   pro- grammi   dei   Partiti,   dei   candidati, delle   funzioni      che   le   Istituzioni della  Repubblica  sono  chiamate  a svolgere per le necessità della popo- lazione. Ecco perché  Igea ha offer- to a tutti- senza distinzione ideologi- ca- i propri spazi pubblicitari carta- cei  e  on-line.  Facilitare  gli  elettori nella   scelta   del   voto.   Non   solo! Abbiamo,  inoltre,  ritenuto opportu- no  ricordare  in  un’altra  pagina  del Giornale    gli  articoli  della  Costitu- zione Italiana  sui diritti, i doveri dei cittadini,  i  rapporti  civili  e  politici senza   dimenticare   una   brevissima nota  sulla nascita della Costituzione Italiana e soprattutto i diritti naturali di  libertà  e  di  uguaglianza  sanciti dall’articolo  uno  della  Dichiarazio- ne   Universale   dei   Diritti   Umani. Doveroso,   quindi,   fornire   tutte   le informazioni  possibili  per  l’impor- tanza   che   le   elezioni   politiche   e amministrative assumono nella vita dello   Stato      democratico   la   cui essenza  sta  nella  rappresentanza  e nella  partecipazione  dei  cittadini  e non   –come   purtroppo   è   avvenuto negli ultimi tempi- nella personaliz- zazione   verticistica   del   potere   e nello  sproporzionato  decisionismo. Ma si va al voto menomati dal divie- to  di  poter  esprimere  le  preferenze INFORMARE PER SCEGLIERE – Angelo Di Gati – www.igeanews.it PERIODICO  DI  INFORMAZIONE E  CULTURA DEI QUARTIERI Trionfale, Balduina, Prati, Della Vittoria • www.igeanews.it Anno VII - n. 2 - Marzo-Aprile  2006 DISTRIBUZIONE GRATUITA  • Marzo-Aprile  2006 - Anno VII - n. 2 EDITORIALE – Elen Masiello – Ai parigini e ai franciliens che ogni giorno possono scegliere tra 14 linee sotterranee e 5 Rer (risaeau express régional), senza con- tare i lavori per prolungare altre 6 metropo- litane e 5 linee tramviare, l’annuncio forse non farà un grande effetto. Eppure la linea C sarà un evento mondiale, una gara da più di 3 miliardi di euro, seconda  solo al Ponte di Messina. L’intera opera verrà finanziata per il 70% dallo  Stato,  per  il  18%  dal  Comune  di Roma e per il 12% dalla Regione Lazio. Il governo ha dato il via libera alla metro C: ha  sbloccato  i  finanziamenti  per  il  nuovo tratto che andrà da piazzale Clodio a Panta- no.  Il  14  febbraio,  inoltre,  la ATI Astaldi Spa si è aggiudicata la gara e, pertanto, da aprile 2006 inizieranno lavori ma soltanto nel  2015,  questa  la  tempistica  dell’opera- zione, i romani avranno a disposizione l’in- tera opera. Più precisamente la tratta T4 e T5,  da  San  Giovanni  ad  Alessandrino  (9 stazioni 7.250 Km) sarà la prima ad essere completata e verrà messa in esercizio nel novembre 2012. Nell’ottobre 2013 si inau- gurerà  la  seconda  tratta  Venezia  Pantano (21,5  Km  per  24  stazioni,   comprensiva della San Giovanni-Alessandrino) ed infine l’intera Linea C (25,5 Km per 30 stazioni) entrerà in funzione nel Luglio del 2015. Di   questo   tracciato,   lungo   complessiva- mente 42 km e con 42 stazioni, è prevista attualmente  la  realizzazione  della  prima parte chiamata Tracciato Fondamentale, da Clodio a piazza Venezia, passando per San Pietro, da piazza Venezia a San Giovanni, passando per il Colosseo, da San Giovanni a  Teano,  da  Teano  ad  Alessandrino,  da Alessandrino  a  Pantano.  Dunque  cinque tratte rispetto alle sette preventivate in ori- gine  25,5  chilometri  di  linea  tra  piazzale Clodio e Pantano con trenta stazioni e cin- que nodi di scambio con le altre linee metro e le ferrovie regionali, dando corpo ad una vera e propria rete su ferro. Due stazioni di BUONA  PASQUA Dopo  la  lettura,  riciclami! Pasqua,  giorno  di  gioia  e  di  speranza.  Festa  religiosa  ma  anche  ricca  di tradizioni popolari. In questo periodo si rinnova il rito dell’uovo che è carico di significati: simbolo di fertilità nell’epoca pagana  e segno di rinascita nella cultura ebraico- cristiana. Da non dimenticare, poi, la tradizionale colomba quale  emblema  di  pace.  Gioia,  pienezza  di  vita  e  pace    auguriamo  a  tutti, ma in particolare alle genti  delle non poche  zone  del mondo  dove le guerre devastano  e uccidono e dove la fame miete  vittime innocenti. Ma Monte Mario resterà sempre tagliato fuori CAPOLINEA METRÒ A PIAZZALE CLODIO Sereni Motors Concessionaria ufficiale Chrysler Jeep Roma Via Aurelia, 670 a/f - Tel. 06/66541818 Roma Via Trionfale, 7142 - Tel. 06/3054777 Roma Eur Via Idrovore della Magliana, 165 - Tel. 06/6571830 www.serenimotors-chryslergroup.it Se finora avete guardato senza vedere, se vi siete innamorati al primo sguardo, se siete stati attratti dalla forma, oggi cercate dentro, non solo fuori. La versatilit  e la funzionalit  di un piccolo monovolume racchiuse in uno stile unico. Oltre 30 configurazioni dei sedili, che possono essere abbattuti, ribaltati in avanti o rimossi. Design rinnovato, nuovi eleganti interni. Motore 2.2 CRD Common Rail con turbina a geometria variabile potenziato a 150 CV. Tutte le motorizzazioni rispondono alla normativa Euro 4. A partire da 18.240 euro. NUOVA CHRYSLER PT CRUISER. INNAMORATEVI DELLA SOSTANZA. cont. a pag. 2 cont. a pag. 2