Se a Roma si vive meglio che in altre   grandi   metropoli   ed   esiste ancora  una  dimensione  umana  dei rapporti   tra   i   cittadini,   si   deve anche  all’impegno  di  quanti,  come voi, hanno promosso e promuovono attività di animazione  nei Quartie- ri, centri di aggregazione e progetti di  scambio  culturale”.  E’  questa  la frase più significativa della lettera del Sindaco  Walter  Veltroni  inviata    al Presidente dell’Associazione Cultura- le Igea, Dott. Angelo Di Gati, in occa- sione della  cerimonia per la premia- zione  del  primo  concorso  cortome- traggi  la  cui  cronaca  riportiamo  in altre pagine del giornale. Veltroni nel suo   scritto      sottolinea,   inoltre,   le diverse iniziative organizzate dall’As- sociazione Igea e “lo spirito - essere soggetti   attivi   di   cittadinanza   e “sussidio”  delle  Istituzioni  Pubbli- che  nell’interesse della comunità - che muove quanti ad essa aderisco- no.” “Desidero  comunicarvi  -  conti- nua  la  lettera  del  Sindaco  -  la  mia piena adesione  al vostro operato e rivolgere  a  lei  e  a  tutte  le  persone che  collaborano  con  l’Associazione un saluto caloroso e un sincero rin- graziamento a nome della città”. Ha rappresentato  il  Sindaco,  nella  serata della premiazione,  l’On. Ivana Della Portella, Presidente della Commissio- ne Consiliare del Comune per l’Am- biente, la quale  ha prima letto e poi consegnato  al  Presidente  dell’Asso- ciazione  Igea  la  lettera  del  Sindaco aggiungendo  parole di elogio per l’i- niziativa  che  ha  suscitato  tanto  inte- resse  e  richiamato  numeroso  pubbli- co. Siamo grati al Sindaco,Walter Vel- troni, per la lettera di sostegno che ci IL SINDACO A IGEA ADESIONE AL NOSTRO OPERATO www.igeanews.it PERIODICO  DI  INFORMAZIONE E  CULTURA DEI QUARTIERI Trionfale, Balduina, Prati, Della Vittoria • www.igeanews.it Anno VII - n. 1 - Gennaio-Febbraio 2006 DISTRIBUZIONE GRATUITA  • Gennaio-Febbraio 2006 - Anno VII - n. 1 EDITORIALE Tra  le  tante  bellezze  del  nostro  Quartiere possiamo   annoverare   una   strada   molto panoramica: il tratto di Via Trionfale nelle adiacenze   di   Villa   Miani,   che   è   stata costruita nei primi anni del novecento per gli omonimi conti. Se ci passate, arrampi- candovi con le vostre auto, fino ad arrivare all’incrocio tra la salita per lo Zodiaco e via dei  Cavalieri  di Vittorio Veneto,  la  strada che, cambiando nome in via Falcone e Bor- sellino, arriva a Piazzale Clodio, vi accor- gerete di quanto l’area sia diversa da tutto ciò che la circonda: niente palazzi, niente parcheggi, niente case. Ebbene sì, la Città Eterna  seppur  immensa,  ci  regala  questi angoli di natura incontaminata che un po’ riconciliano con il mondo intero. Nonostante  la  bellezza  quasi  selvaggia  di quella  superficie,  si  denotano  incuria  ed abbandono:  vasche  da  bagno,  bottiglie  di plastica e rottami di vario tipo, fanno bella mostra ai lati della strada e rovinano il qua- dro  d’insieme.  Eh  già,  perché  dal  tratto della    Trionfale  in  questione,  c’è  uno  dei punti  panoramici  più  belli  della  città;  si domina completamente tutta la zona nord della  Capitale,  fino  ad  arrivare  alla  parte opposta con Monte Sacro e Talenti. Se poi volete  passarci  di  sera,  vi  accorgerete  di cosa   può   regalarvi   l’angolo   che   stiamo descrivendo: le mille luci di Roma, la mole imperiosa del Vittoriano e il Campidoglio, il Tevere che ti guarda sornione e continua la  sua  lenta  corsa  verso  Fiumicino,  i  fari delle  centinaia  di  auto  che  percorrono  le strade  intorno  a  Piazzale  Clodio,  proprio sotto il punto  panoramico. Pensate un attimo ad un giorno di un futu- ro che potrebbe essere non tanto lontano: vi alzate, vi preparate per la vostra giornata- tipo e per caso passate su quella strada: il punto  panoramico  non  c’è  più,  gli  alberi sono stati tagliati, la macchia è stata inte- rarnente disboscata per fare posto alle case! All’unisono gridereste: SCEMPIO! Le ferite che in altri luoghi sono state infËr- te  non  dovrebbero  ripetersi;  facciamo  in IL CONCORSO PREMIATO DALLA PARTECIPAZIONE E DAL FOLTO PUBBLICO PLAUSO DEL COMUNE E MUNICIPI XVII E XIX ANDREA VIANELLO DI “MI MANDA RAI TRE” È STATO LANIMATORE DELLA SERATA. UN LUNGO MESSAGGIO DEL SINDACO AGLI ORGANIZZATORI Lungo le falde di Monte Mario ABUSIVISMO   EDILIZIO O INCURIA  CITTADINA? – Stefano Bellucci – Sereni Motors Concessionaria ufficiale Chrysler Jeep Roma Via Aurelia, 670 a/f - Tel. 06/66541818 Roma Via Trionfale, 7142 - Tel. 06/3054777 Roma Eur Via Idrovore della Magliana, 165 - Tel. 06/6571830 www.serenimotors-chryslergroup.it Se finora avete guardato senza vedere, se vi siete innamorati al primo sguardo, se siete stati attratti dalla forma, oggi cercate dentro, non solo fuori. La versatilità e la funzionalità di un piccolo monovolume racchiuse in uno stile unico. Oltre 30 configurazioni dei sedili, che possono essere abbattuti, ribaltati in avanti o rimossi. Design rinnovato, nuovi eleganti interni. Motore 2.2 CRD Common Rail con turbina a geometria variabile potenziato a 150 CV. Tutte le motorizzazioni rispondono alla normativa Euro 4. A partire da 18.240 euro. NUOVA CHRYSLER PT CRUISER. INNAMORATEVI DELLA SOSTANZA. (alle pagg. 8/9) cont. a pag. 2 cont. a pag. 2